ITINERARI SETTIMANALI IBIZA E FORMENTERA

IBIZA   FORMENTERA

Insieme alle isolette minori che la circondano, è la più vicina al continente e offre una notevole varietà di ancoraggi in baie dall’acqua cristallina.

La sua costa, a eccezione della parte S dove troviamo alcune tratti di costa bassi e orlanti di spiagge, è impervia e molto frastagliata.

Le due estremità N e S dell’isola sono montuose e l’interno è molto verdeggiante,ricco di foreste di pini.

Nonostante Ibiza sia famosa per le sue notti folli, le discoteche, il divertimento sfrenato e la costruzione selvaggia d’alberghi e complessi turistici, l’isola offre anche un’altra faccia, costituita da spiagge tranquille,
villaggi silenziosi e antichi monumenti.

 

2 miglia a S d’Ibiza, Formentera ed Espalmador offrono una notevole varietà di ancoraggi in baie dall’acqua cristallina.

La più piccola delle due, Espalmador (lunga, stretta e bassa), è praticamente deserta ed è collegata a Formentera da una bassa striscia di sabbia.

Formentera è costituita da due zone più elevate a N e a S, unite tra loro da uno stretto istmo sabbioso.

La parte N è più bassa e ricca di lagune e saline; la parte S, invece, è un alternarsi di zone rocciose e lunghe spiagge bianche.

Tutta l’isola è ricoperta da una fitta vegetazione di pini e ulivi, che contribuiscono a creare un paesaggio dai colori brillanti, in netto contrasto tra loro: il verde della vegetazione, il bianco accecante delle spiagge e tutte le sfumature dell’azzurro dell’acqua.

Settimane con partenza da Santa Eulalia

 ibizaconfoto.jpg

Domenica:
Arrivo a bordo dopo le 18,30, sistemazione nelle cabine e presentazione del programma. Cena a bordo o al ristorante

Lunedì:
Spesa e preparativi per la partenza per Cala Longa, pranzo e bagno. Per la notte ci sposteremo a Cala Talamanca, vicinissima alla città di Ibiza, per chi vuole visita della città e passare la serata a terra.

Martedì:
Partenza verso sud, pranzo e bagno all’isoletta di Espalmador. Per la sera ormeggio in rada o al Puerto de Sabina

Mercoledì:
Per chi vuole gita 3km all’interno per visitare il paesino di San Francisco Jiavier, per curiosare tra i negozietti, le bancarelle e visitare la chiesa del XVIII sec. Notte nella spettacolare cala Sahona

Giovedì:
Prua a nord verso Ibiza, pranzo e bagno a Ensenada des Codolar. Notte nella suggestiva Cala Porroig.

Venerdì:
Costeggiamo la spettacolare costa sud di Ibiza e arriviamo agli isolotti Vedranell per un bagno e il pranzo. Notte a Calla Vedella

Sabato:
Pranzo all’isolotto Conillera con passeggiata al faro di Capo Bianco. In resata arrivo a Sant Antonio Domenica: Sbarco entro le ore 9.

 

 Settimane con partenza da Sant'Antonio

Domenica:
Arrivo a bordo dopo le 18,30, sistemazione nelle cabine e presentazione del programma. Cena a bordo o al ristorante

Lunedì:
Spesa e preparativi per la partenza. Pranzo all’isolotto Conillera con passeggiata al faro di Capo Bianco Notte nella spettacolare Cala Vedella

Martedì:
Puntiamo a sud e arriviamo agli isolotti Vedranell per un bagno e il pranzo. Notte alla spettacolare Cala Porroig

Mercoledì:
pranzo e bagno a Ensenada des Codolar. Prua a Sud verso Formentera, notte nella spettacolare Cala Sahona

Giovedì:
Partenza verso nud, pranzo e bagno all’isoletta di Espalmador. Per la sera ormeggio in rada o al Puerto de Sabina

Venerdì:
Per chi vuole gita 3km all’interno per visitare il paesino di San Francisco Jiavier, per curiosare tra i negozietti, le bancarelle e visitare la chiesa del XVIII sec. Pranzo all’isoletta di Espalmador Per la notte ci sposteremo a Cala Talamanca, vicinissima alla città di Ibiza, per chi vuole visita della città e passare la serata a terra.

Sabato:
Sosta pranzo e bagno a Cala Llonga, in serata rientro a Santa Eulalia Domenica: Sbarco entro le ore 9.

 


 

Per contattarci

Prezzi stagione 2016


 

Torna alla pagina iniziale Stampa questa pagina Modifica questa pagina Condividi questa pagina su Facebook